Tributi

I tributi consistono in un versamento in denaro, dovuto per legge, che la Pubblica Amministrazione richiede ai contribuenti per finanziare attività e servizi pubblici. L’importo dei tributi di norma è determinato per legge, ma lo Stato può anche individuare aliquote massime e minime o semplicemente delle linee guida, lasciando poi agli enti locali le scelte specifiche.

TARI

MODULISTICA TARI UTENZA DOMESTICA

MODULISTICA TARI UTENZA NON DOMESTICA

SOLLECITI DI PAGAMENTO TARI ANNI PREGRESSI

I contribuenti destinatari di avviso di sollecito di pagamento della TARI, qualora dovessero verificare l’inesattezza della richiesta, possono comunicare l’avvenuto versamento compilando il modello e consegnandolo all’Ufficio protocollo del Comune, unitamente alle fotocopie del documento di riconoscimento ed alle relative ricevute di pagamento (modello F24). In alternativa è possibile trasmettere il tutto (anche attraverso indirizzo mail non certificato) al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: responsabile.tributi@cert.comune.trani.bt.it

AVVISI DI ACCERTAMENTO TARI ANNI PREGRESSI

I contribuenti destinatari di avviso di accertamento TARI, qualora dovessero verificare l’inesattezza della richiesta, possono comunicare con l’ufficio (anche attraverso indirizzo mail non certificato) mediante il seguente indirizzo di posta elettronica: responsabile.tributi@cert.comune.trani.bt.it oppure consegnando all’ufficio protocollo del Comune, unitamente alle fotocopie del documento di riconoscimento, il modello sotto allegato, debitamente compilato.

TASI

Con legge 27 dicembre 2019 nr. 160 è stata stabilita l’unificazione di IMU e TASI. Più precisamente il comma 738 prevede che, a partire dal 2020, l’imposta unica comunale (IUC) è abolita.

IMU

AVVISI DI ACCERTAMENTO IMU ANNI PREGRESSI

I contribuenti destinatari di avviso di accertamento IMU, qualora dovessero verificare l’inesattezza della richiesta, possono comunicare con l’ufficio (anche attraverso indirizzo mail non certificato) mediante il seguente indirizzo di posta elettronica: responsabile.tributi@cert.comune.trani.bt.it oppure consegnando all’ufficio protocollo del Comune, unitamente alle fotocopie del documento di riconoscimento, il modello sotto allegato, debitamente compilato.

CANONE PATRIMONIALE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO, ESPOSIZIONE PUBBLICITARIA E MERCATALE

La legge 27 dicembre 2019 nr. 160 al comma 816 stabilisce che, a decorrere dal 2021, il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, sostituisce la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità ed il diritto sulle pubbliche affissioni.

Il pagamento dell’imposta deve essere effettuato con PagoPA

TOSAP

Il pagamento dell’imposta deve essere effettuato a mezzo versamento su conto corrente postale intestato a “Comune Trani TOSAP SERVIZIO TESORERIA” nr. 459701 oppure a mezzo bonifico bancario avente le seguenti coordinate bancarie IBAN: IT 60 C 07601 04000 000000459701.

La legge 27 dicembre 2019 nr. 160 al comma 816 stabilisce che, a decorrere dal 2021, il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, sostituisce la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità ed il diritto sulle pubbliche affissioni.

AVVISI DI ACCERTAMENTO TOSAP ANNI PREGRESSI

I contribuenti destinatari di avviso di accertamento TOSAP, qualora dovessero verificare l’inesattezza della richiesta, possono comunicare con l’ufficio (anche attraverso indirizzo mail non certificato) mediante il seguente indirizzo di posta elettronica: responsabile.tributi@cert.comune.trani.bt.it oppure consegnando all’ufficio protocollo del Comune, unitamente alle fotocopie del documento di riconoscimento, il modello sotto allegato, debitamente compilato.

IMPOSTA SU PUBBLICITA’  E DIRITTI SU PUBBLICHE AFFISSIONI

Il pagamento dell’imposta deve essere effettuato a mezzo versamento su conto corrente postale intestato a “Comune Trani IMPOSTA PUBBLICITA’ E AFFISSIONI SERVIZIO TESORERIA” nr. 464701 oppure a mezzo bonifico bancario avente le seguenti coordinate bancarie IBAN: IT 47 R 07601 04000 000000464701.

La legge 27 dicembre 2019 nr. 160 al comma 816 stabilisce che, a decorrere dal 2021, il canone patrimoniale di concessione, autorizzazione o esposizione pubblicitaria, sostituisce la tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche, l’imposta comunale sulla pubblicità ed il diritto sulle pubbliche affissioni.

SERVIZI A DOMANDA INDIVIDUALE

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ENTRATE

Back to top