A seguito dell’adozione in Consiglio comunale, la Città di Trani ha adottato sul suo territorio l’iniziativa “Posso Prima Io?” che consente di dotare chi si prende cura delle persone con fragilità di un pass nominativo rilasciato dal Comune di Trani, con cui sarà segnalata la propria priorità nell’accesso alle attività commerciali, farmacie, parafarmacie, supermercati e minimarket, uffici pubblici banche e poste per poter fare rientro al proprio domicilio nel minor tempo possibile.

A partire da aprile 2021, la persona diversamente abile, residente nel Comune di Trani, o in sua sostituzione il curatore, tutore o amministratore di sostegno, potrà presentare domanda al Sindaco della Città di Trani, per il rilascio del pass “Posso Prima Io?”.  L’istruttoria è posta in capo al Comando di Polizia Locale che valuterà le condizioni per il rilascio del pass, predisposto per una validità di cinque anni. Il suo rinnovo avverrà con la presentazione di una richiesta in carta semplice esente da bollo, corredata dal certificato del medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio. E’ possibile riportare nella domanda il nominativo del sostituto “caregiver”. In quest’ultimo caso l’istanza dovrà essere corredata da dichiarazione di accettazione del ruolo di “carengiver” resa dallo stesso debitamente datata e sottoscritta, fotocopia del documento d’identità personale di quest’ultimo e da una foto formato tessera da applicare sul Pass.

Questa iniziativa può essere realizzata con il coinvolgimento di tutte le attività commerciali del territorio, nonché delle strutture pubbliche e private, nello spirito di collaborazione e nel rispetto di regole di civile convivenza, attraverso l’utilizzo, laddove già esistenti, di corsie preferenziali per le categorie più fragili della popolazione, quali anziani, disabili, donne in stato di gravidanza.

In questa pagina dedicata è possibile consultare l’avviso e scaricare il modello di domanda da compilare ed inviare al Comune all’indirizzo comandante.polizialocale@cert.comune.trani.bt.it . La domanda può essere anche consegnata a mano presso il comando di Polizia locale.

Gli esercenti e gli Enti disponibili a condividere l’iniziativa possono manifestare il loro interesse comunicandolo al Comune di Trani con una mail (corredata di tutti i dati di contatto) all’indirizzo: v.sindaco@comune.trani.bt.it.

Back to top